Il Beagle

Il Beagle

Il Beagle

Esistono molti buoni motivi che possono spingerci a comprare un cucciolo di beagle.

Questo piccolo segugio, infatti, non è solo un cane da caccia ma anche e, soprattutto, un affettuosissimo compagno, festoso, affidabile, curioso, intelligente e molto molto paziente con i bambini. Una volta entrato in casa  beagle diventa in un batter d’occhio un importante membro della famiglia.

Nonostante ciò prima di procedere all’acquisto di un beagle ci sono alcune importanti considerazioni da fare.

Il beagle è un cane cosiddetto “sociale” cioè abituato a vivere in gruppo e che male si adatta alla solitudine. Da qui nascono tutti quei comportamenti che hanno contribuito a creare la sua fama di distruttore e di “ululatore” senza limiti.

Certo, se abituato sin da piccolo, qualche ora da solo si può tranquillamente lasciare ma se passate la maggior parte della vostra giornata fuori casa certamente non ne farete un cane felice. Infatti, quello che il beagle apprezza veramente, molto più di un grande giardino solitario, è qualche momento di gioco con il proprio padrone.

E’ ucopia-di-viaggio-austria-germania-pao-333n cane molto attivo e vivace ma si adatta bene anche a vivere in appartamento, a condizione che gli si faccia fare quotidianamente un buon esercizio fisico.

E’ molto curioso ed ha un fiuto eccezionale, per questo motivo quando fiuta una traccia spesso non ascolta più nessuno! Quindi prima di scioglierlo in uno spazio aperto fate molta attenzione e, soprattutto, abituatelo sin da piccolo ad ascoltare i vostri richiami.

Cercate di dedicare al vostro beagle un po’ di tempo tutti i giorni per insegnarli qualche esercizio o qualche comando di obbedienza (che non guasta mai) cosa che stimolerà ulteriormente la sua già vivace intelligenza, creando tra di voi un legame ancora più stretto.

Si dice spesso che il beagle è un cane testardo ed effettivamente ha una forte personalità che richiede durante l’addestramento del polso fermo; questo non vuol dire dover usare le maniere forti ma più che altro essere molto decisi nei comandi e nei rimproveri e, soprattutto, non farsi ingannare da quel suo sguardo languido, per il resto otterrete molto di più da lui con la dolcezza che con altri sistemi.img_2103

Più di altri cani ha l’istinto del ladruncolo (attenti al cibo lasciato in giro) e ama rosicchiare un po’ tutto ma basta stabilire subito quello che può e quello che non può toccare e armarsi di una certa pazienza… prima o poi impara!

E’ un animale forte e sano che non ha bisogno di particolari cure se non quelle basilari per tutti i cani (vaccini, antiparassitari, visite di controllo, ecc.) ma che ricambierà le vostre attenzioni con un amore e una dedizione assoluti.

Prendersi cura di un cane può essere molto appagante ma è un impegno a tempo pieno ed è importante essere consapevoli di questo prima di intraprendere un cammino che durerà molti anni e che vedrà la vita di un altro essere completamente affidata alle tue mani. Il cane rimane cucciolo per pochi mesi ma è legato a te per sempre.